Prima Pagina

“Le strutture private non possono gestire l’emergenza Covid.

Francesco Somma Più Europa “Le strutture private non possono gestire l’emergenza Covid. Evitiamo regali agli amici degli amici”
Napoli : Sin da marzo si rincorrono notizie circa la disponibilità interessate delle strutture private a diventare centro Covid e aprire reparti Covid. La cosa mi ha sempre lasciato perplesso per tutta una serie di motivi : l’assenza di dispositivi adeguati, la mancanza di apparecchiature idonee, la competenza professionale per gestire i pazienti che si complicano con la polmonite. Non un semplice elenco – prosegue Somma- ma carenze reali che potrebbero compromettere la salute dei pazienti. Nel momento in cui i posti di rianimazione negli ospedali terminano – spiega il dottor Somma- questi pazienti rimangono in un limbo, nell’attesa che si liberi un posto di terapia intensiva in una struttura più attrezzata. Posto che potrebbe anche non liberarsi mai per loro, soprattutto se sono etichettati come pazienti a maggior rischio (anziani, diabetici, cardiopatici). Ciò vuol dire che per questi pazienti diventerebbe impossibile riemergere alla vita dal Covid. Gli appelli che come medici facciamo ogni giorno sono grida di dolore e rabbia per una situazione che è diventata ingestibile ma chi governa non può permettersi di commettere ulteriori leggerezze sul fronte dell’assistenza . La mia non è una crociata contro ma è una presa di posizione per garantire il rispetto e la salvaguardia di vite umane”

Leave a Comment

Your email address will not be published.

You may also like